Montagna. Giolitti e Mattio tricolori di staffetta

02 Agosto 2020

La Pod. Valle Varaita conquista il titolo individuale e il primo posto nella classifica di società tra gli allievi. ASD Dragonero prima società tra i cadetti.

 
Dopo due secondi posti in carriera, uno nella categoria cadetti nel 2018, uno tra gli allievi lo scorso anno a Saluzzo, questa volta per Simone Giolitti ed Elia Mattio (Pod. Valle Varaita) la staffetta è tricolore. I due cuneesi conquistano infatti a Malonno (BS) il primo posto nel primo campionato italiano dell’atletica post lockdown e lo fanno infliggendo un distacco ai diretti avversari dell’Atl. Lecco Colombo Costruzioni di 1:16. Sono loro i due tempi di frazione in assoluto più veloci, Mattio 16:28, Giolitti 16:40.
Simone Giolitti racconta il momento decisivo della gara “siamo partiti forte ma poi la gara si è assestata su ritmi lenti perché Matteo Bardea (Sportiva Lanzada) che era l’osservato speciale non stava bene e quindi quando abbiamo capito che potevamo staccarli abbiamo aumentato. Nella discesa abbiamo fatto la differenza. Abbiamo vinto il titolo e fatto una buon gara”.
10mo posto per Daniele Pagano e Massimo Guglielmo (Atl. Susa Adriano Aschieris), 16mi Paolo Chiapello e Guglielmo Giuliano (ASD Dragonero), seguiti da Nicolò Beitone e Davide Bonelli (Pod. Valle Varaita) 17mi, e da Edoardo Cerutti e Gabriele Lubrano (US La Salle Giaveno) 19mi.

ALLIEVE. Quarte, a nove secondi dal podio, Eloisa Marsengo e Matilde Bonino (Atl. Stronese Nuova Nord Affari); per la Bonino, con 19:34, è il quarto miglior tempo di frazione in assoluto. Quinta piazza per un altro duo piemontese in gara, Serena Benazzo e Sara Perotti (Atl. Alessandria). Più indietro, 13mo posto per Matilde Bagnus e Alice Balangero (Pod. Valle Varaita).

CADETTI. Primi piemontesi in classifica Mattia Bramardi e Riccardo Giuliano (ASD Dragonero), quinti.

Alle loro spalle, sesto posto per Tommaso Mattio e Davide Barbero (Pod. Valle Varaita): decimi Francesco Civallero e Tommaso Olivero (ASD Dragonero), seguiti da Francesco Mazza ed Emanuele Otta (Atl. Saluzzo). 14ma piazza per Pietro Giardini e Mykhaylo Huziy (Bugella Sport), 15mi Gabriele Laurenti e Giovanni Bardelli (Atl. Pinerolo), 16mi Stefano Bagnus e Giacomo Barile (Pod. Valle Varaita), 27mi Andrea Oberto e Christian Salvagno (ASD Dragonero), 28mi Matteo Montanari e Jacopo Pelissero (Atl. Susa Adriano Aschieris), 37mi Stefano Pittavino e Tommaso Crosio (ASD Dragonero).


CADETTE. 15ma piazza per Alice Bergo e Malwina Pela (Atl. Pinerolo), 17me Rachele Bertotti ed Elisabetta Tizzani (US La Salle Giaveno).

CLASSIFICA DI SOCIETA’. ALLIEVI. La Pod. Valle Varaita fa en plein conquistando anche il primo posto nella classifica di società oltre che in quella individuale. 110 punti che il club cuneese porta a casa, precedendo il CUS Insubria Varese Como e il CSI Morbegno. 11mo posto per Atl. Susa Adriano Aschieris (44 punti) seguita da ASD Dragonero (16ma con 32 punti) e da U.S. La Salle Giaveno (17ma con 26 punti).
ALLIEVE. Quinto posto per l’Atl. Stronese Nuova Norda Affari con 48 punti, seguita da Atl. Alessandria, sesta con 44 punti.
CADETTI. Successo per l’ASD Dragonero con 118 punti: ben quattro le compagini schierate dal club cuneese con il quinto posto come miglior piazzamento. Quarto posto per la Pod. Valle Varaita con 92 punti con due squadre al via. 10mo posto per l’Atl. Saluzzo (42 punti), 14mo Bugella Sport (36 punti), 15mo per l’Atl. Pinerolo (34 punti), 23mo per Atl. Susa Adriano Aschieris (8 punti).
CADETTE. 11mo posto per Atl. Pinerolo (14 punti) davanti a U.S. La Salle Giaveno 13ma (10 punti).



Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate