GPG: Andreatta da record e Rizzi nel triathlon

21 Maggio 2022

Sono stati del padrone di casa Riccardo Andreatta (da record trentino nei 600) e della trilacense Jenni Rizzi i migliori punteggi nei triathlon proposti nella quarta prova del GP Giovanile disputata sabato a Mezzolombardo

 
Trainato da un eccellente 1'24"73 nei 600 metri che gli è valso il miglioramento del primato trentino della categoria cadetti (prec. 1'24"92 di Lorenzo Pilati 2011), Riccardo Andreatta (Atletica Rotaliana) è stato l'autore del miglior punteggio tra i tre diversi triathlon proposti nel corso della quarta prova del Gran Premio Giovanile su pista, andata in scena nel pomeriggio di sabato allo Stadio De Varda di Mezzolombardo per l'organizzazione dell'Atletica Rotaliana.
E prioprio il figlio d'arte portacolori della società di casa ha fatto la voce grossa nel triathlon che sommava anche 80 metri (9"92) e salto in lungo (5,16), mettendo in saccocia il bottino complessivo di 2160 punti. Ad imitarlo, in campo femminile, è stata la "solita" Jennie Rizzi (Gs Trilacum) che al termine di 80hs (12"67), salto in alto (1,58) e 600 (1'38"84) ha visto la propria classifica sancire i 2631 punti totali; nelle stesse sfide, over 2000 anche per Sofia Bertolini (Lagarina Crus Team), capce di 2124 punti correndo in 13"85 e 1'52"28 e pareggiando l'1,58 nell'alto.
Tornando al maschile, sono stati 1925 i punti raccolti da Luca Failoni (Atletica Valle di Cembra) tra 100hs (14"43), alto (1,64) e 600 (1'39"51) metri mentre Andrea Mosna (Atletica Rotaliana) ha toccato quota 1763 tra 80 (10"26), peso (11,82) e 600 (1'35"55); al femminile invece Anne Cavalieri (Us Quercia Trentingrana) si è issata in testa al termine del trittico 80 (11"12), lungo (4,78) e 600 (1'45"22) davanti alla compagna di team Chiara Tomaselli (10"80 - 4,75 - 1'50"96 per 2029 punti) con Beatrice Fava (Atletica Alto Garda e Ledro) ad imporsi nel triathlon formato da 80 (11"83), peso (7,31) e 600 (1'51"29).

Come di consueto la categoria ragazzi/e si è misurata invece su un triplo biathlon che ha visto prevalere al femminile Beatrice Pedrotti (Lagarina Crus Team, 1475 punti), Teresa Poda (Atletica Valli di Non e Sole, 1408 punti) ed Elisa Zucchelli (Atletica Alto Garda e Ledro, 1339 punti) ed al maschile Davide Prada (Atletica Clarina Trentino, 1430), Leonardo Cofone (Atletica Valle di Cembra, 1463) ed Alessandro La Grutta (Us Quercia Trentingrana, 1249).

Tutti i Risultati 
Sofia Bertolini e Jennie Rizzi nella foto di Giuseppe Facchini / FIDAL Trentino


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate