I cadetti umbri sfilano a Caorle, da domani in pista

30 Settembre 2022

Al palazzetto la cerimonia inaugurale con Dallavalle come testimonial

 
Tutto pronto a Caorle per i campionati italiani cadetti. Nel pomeriggio di venerdì la cerimonia inaugurale al palazzetto dello sport con l'argento europeo del salto del triplo Andrea Dallavalle ad aprire la manifestazione. Una manifestazione a cui è legato, vinse il suo primo titolo italiano proprio fra i cadetti, e allora chi meglio di lui, grande protagonista nel 2022 grazie anche al quarto posto ai mondiali, per lanciare la kermesse tricolore e stimolare i ragazzi. "Se ci sono riuscito io a realizzare i miei sogni potete farlo anche voi". 
L'Umbria si è presentata a Caorle con una squadra unita guidata dalla capitana Linda Uguccioni, quinta l'anno passato nei 300 metri e attesa protagonista dopo aver in stagione migliorato in serie molti record regionali. Sarà in gara nei 300, secondo tempo di iscrizione, e nella staffetta 4x100. Ma la squadra umbra ha molte frecce, soprattutto al femminile, pronte a centrare il bersaglio.

Chance da podio anche per Caterina Caligiana, secondo crono nei 1200 siepi, così come Clizia Burzicchi nel giavellotto e Benedetta Gentili (che cercherà magari di emulare la sorella vincitrice nel 2020) anche loro secondo nelle liste di iscrizione. A ridosso dei migliori e pronti a scalare posizioni Antonio Mammana nel lungo, Matteo Sorci nei 300 ostacoli e Francesco Valori nel peso. Attenzione al maschile a Lorenzo Mattei, oro ai campionati italiani studenteschi, che negli 80 metri si presenta in grande crescita dopo il secondo posto al Musacchio. Dai loro risultati e da quelli di tutti i compagni, pronti a dare il massimo e cercare di migliorarsi, passa il piazzamento di squadra della rappresentativa che nelle ultime stagioni ha dimostrato di essere protagonista e competere con regioni ben più grandi.

I convocati -Il programma orario


La rappresentativa umbra che sarà in gara a Caorle


Condividi con
Seguici su:

Pagine correlate